Fiorino Combi


Panoramica del modello

    Economicità

    Un partner generoso e poco esigente

    EcoJet

    Con Fiorino sono contenuti su tutta la gamma.

    Il nuovo Fiorino offre l’allestimento EcoJet per i propri motori diesel: questa versione consente di ridurre sensibilmente il consumo di carburante e il livello di emissioni grazie al sistema Start&Stop, alla gestione "intelligente" dell’alternatore e alla pompa dell’olio a portata variabile. Consente di raggiungere livelli combinati di consumo di carburante di 3,9 l/100 km e 103 g/km di CO2 (con cambio robotizzato MTA), per ottenere risparmi fino al 14%.
    Il sistema Start&Stop arresta il motore anche in caso di fermate di breve durata (come, per esempio, quelle al semaforo) e lo riavvia automaticamente quando viene premuto il pedale della frizione. ​

    Natural Power

    Una vera soluzione bi-fuel adatta a chi vuole ridurre i costi di esercizio e i consumi di carburante. Il motore Natural Power 1.4 da 70 CV (benzina/metano) raggiunge un consumo combinato di 4,3 kg/100 km e inoltre:

    • garantisce un'autonomia di 960 km, grazie ai 13,2 kg di capacità della bombola del metano abbinati ai 45 litri del serbatoio della benzina
    • con un veicolo alimentato a metano, è possibile accedere alle zone a traffico limitato e circolare sempre, anche in caso di stop del traffico (escluse le limitazioni del traffico non dovute a ragioni ambientali)
    • inoltre, il vano in cui è alloggiata la bombola del gas è perfettamente piatto ed è sfruttabile al massimo grazie a un comparto di carico (dotato di coperchio e di 4 ganci per il fissaggio del carico) che si solleva e consente l'accesso a numerosi spazi portaoggetti di dimensioni differenti.
    ​​

    Progettato per risparmiare

    Offerto su richiesta nelle motorizzazioni diesel, il sistema Cruise Control garantisce una guida più responsabile, consumi ridotti di carburante e maggiore sicurezza. Gli stessi vantaggi offerti dalla predisposizione per Speedblock, il sistema sviluppato su misura per le flotte.

    Manutenzione programmata
    Tagliandi a intervalli prolungati per rendere il lavoro ancora più produttivo: i motori diesel Multijet2, richiedono il tagliando ogni 35.000 km, con un notevole risparmio di tempo e denaro.

    Dati tecnici

      Gallery